Giuseppe La Rosa

Originario di Santa Croce Camerina, sottocapo di III classe del Corpo delle capitanerie di Porto – Guardia Costiera della Marina Militare Italiana, fa parte di una squadra speciale di soccorritori navali, veri e propri angeli del mare, che sono stati addestrati per raggiungere a nuoto e trarre in salvo le persone in difficoltà, anche in condizioni meteomarine particolarmente avverse, salvando migliaia di migranti al largo delle coste di Lampedusa e nel Canale di Sicilia. La Rosa si è distinto per il prezioso lavoro svolto e per l’impegno profuso quotidianamente nel salvare vite umane in mare, associando alla generosità e la coraggio necessari per lo svolgimento del proprio lavoro, eccezionali doti di sensibilità, umanità e altruismo, che gli hanno consentito di salvare la vita a esseri umani in balia delle onde. Lo scorso febbraio è stato insignito dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.