Premiati – edizione 2013

 

ferreraMarella Ferrera

Stilista

Per aver narrato con la sua arte i colori, le sfumature, l’eleganza della Sicilia rappresentata come la più fulgida e lussureggiate delle donne, coniugando bellezza, armonia, eccellenza, storia ed anima nella forza degli elementi primordiali e promuovendo un arricchente stimolo per una rilettura contemporanea della storia del popolo Siciliano.

giucaCarmen Giuca

Nocchiero di Porto

Carmen Giuca Per aver coraggiosamente prestato soccorso a due barconi stracolmi di uomini, donne e bambini in balia del mare in tempesta e prossimi all’affondamento, dimostrando durante la lunga ed estenuante attività, elevata perizia marinaresca, altruismo e sprezzo del pericolo, contribuendo così al salvataggio di 623 cittadini extracomunitari.

lodato-capraroLeonardo Lodato e Guido Capraro

Giornalista e istruttore di sub

Per aver saputo raccontare il fascino degli abissi attraverso la storia del Regio Sommergibile “Sebastiano Veniero”, facendo rivivere la memoria dell’equipaggio composto da 48 uomini ad 80 anni di distanza, rendendo onore a questo sacrario sommerso con toni intensi, sfaccettati, commoventi, che donano nuova luce alla storia dei fondali della Sicilia.

insaccoGianni Insacco

Paleontologo

Per la straordinaria generosità e la spiccata attitudine verso le scienze e la protezione degli ecosistemi naturali. Per l’attenzione e la cura che hanno contraddistinto la sua vita estrinsecatasi con passione nel salvataggio di migliaia di animali selvatici come balene, delfini, rapaci e le oltre 1500 tartarughe marine che ha curato, marcato e liberato.

brunoNicolò Bruno

Archeologo

Per aver svolto con passione instancabile il suo lavoro di archeologo in tutta l’area del Mediterraneo. Per la riconosciuta autorevolezza ed altissima qualità delle missioni archeologiche. Per aver saputo tenere sempre attivo il focus sulla tutela e la valorizzazione dei nostri beni archeologici subacquei.